IL SARTO Giovan Battista Moroni


IL SARTO Giovan Battista Moroni
  • Data17-02-2016
  • Categoria

Olio su tela, 1565-1570 Londra, National Gallery

Il Sarto è una celebre opera dell'artista bergamasco Giovan Battista Moroni. Il dipinto risalente al 1565-1570 alla stregua di uno scatto fotografico mostra il soggetto in posa all'interno del suo ambiente di lavoro. L'identità dell'uomo è sconosciuta ed anche la sua professione non è del tutto chiara: sarto, modellista o venditore di stoffe? 
Il personaggio sembra aver interrotto le operazioni di taglio di un drappo richiamato all'attenzione del pittore per essere ritratto. 
L'individuo di bell'aspetto indossa abiti confezionati con tessuti pregiati, come la seta che fuoriesce a sboffi dal tessuto dei calzoni di stile spagnolo. Nella parte superiore indossa un giubbetto imbottito chiamato farsetto, dal quale si intravede una gorgiera; un particolare colletto di tessuto pieghettato la cui lavorazione è molto simile a quella dei polsi delle maniche. La fama del dipinto è dovuta alla scelta del soggetto ed ancor più alle modalità espressive adottate nella realizzazione dello stesso. 
Il sarto è un uomo raffigurato nella quotidianità della sua attività, appartiene all'ambiente artigiano della provincia bergamasca ed è ritratto alla pari di un nobile o qualsivoglia aristocratico di quel tempo. E' straordinaria la minuzia descrittiva dell'abbigliamento e la naturalezza espressiva del volto e dei gesti. 
Dignità, equilibrio e autenticità tutte in un unico ritratto. 

L’opera proveniente dalla National Gallery di Londra, è ospite fino al 28 Febbraio 2016 presso 
l'Accademia Carrara di Bergamo in dialogo con alcuni suoi altri capolavori ritrattistici custoditi nel museo.
Per l’eccezionale occasione dell’arrivo in città del dipinto, è stata allestita una mostra suddivisa in altri due luoghi espositivi altrettanto importanti, la Fondazione Adriano Bernareggi con alcune opere di Moroni a carattere religioso mentre, ulteriori dipinti dell'artista, compongono l’esposizione nella dimora storica di Palazzo Moroni. Un percorso espositivo di particolare interesse focalizzato sullo straordinario Giovan Battista Moroni, pittore considerevole per la storia dell'arte e la storia della città di Bergamo.
 



Potrebbe anche interessarti

  • Cristo Redentore Benedicente
    Cristo Redentore Benedicente

    (20-01-2018) - Opera

    Paper drop (Krischnamurti) II, 2007 Wolfgang Tillmans
    Paper drop (Krischnamurti) II, 2007 Wolfgang Tillmans

    (15-02-2017) - Opera

    Hoss 2003, Peter Zimmermann
    Hoss 2003, Peter Zimmermann

    (13-11-2016) - Opera

    LA MADONNA CON IL BAMBINO A.MANTEGNA
    LA MADONNA CON IL BAMBINO A.MANTEGNA

    (03-03-2016) - Opera

  • NATURA MORTA CON STRUMENTI MUSICALI E.BASCHENIS
    NATURA MORTA CON STRUMENTI MUSICALI E.BASCHENIS

    (25-08-2015) - Opera

    IL MARTIRIO DI S.PIETRO DA VERONA
    IL MARTIRIO DI S.PIETRO DA VERONA

    (30-03-2015) - Opera

    VEDUTA DI DELFT  J.VERMEER
    VEDUTA DI DELFT J.VERMEER

    (02-09-2014) - Opera

    Il Nilo, Giorgio Oprandi
    Il Nilo, Giorgio Oprandi

    (11-07-2018) - Evento
    Ubi Banca, Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto 8 Bergamo

  • Manzù tra vita e opere
    Manzù tra vita e opere

    (06-06-2018) - Evento
    Palazzo della Provincia di Bergamo

    L'eredità di Caravaggio.
    L'eredità di Caravaggio. "Capolavori in luce"

    (12-05-2018) - Recensione
    Bergamo

    Picasso, De Chirico, Morandi
    Picasso, De Chirico, Morandi

    (09-05-2018) - Recensione
    Brescia, Palazzo Martinengo

    La moda incontra il surrealismo di Ignasi Monreal
    La moda incontra il surrealismo di Ignasi Monreal

    (07-05-2018) - Articolo

  • Luo Li Rong
    Luo Li Rong

    (17-04-2018) - Artista

    Raffaello e l'eco del mito
    Raffaello e l'eco del mito

    (19-03-2018) - Recensione
    GAMeC, Bergamo

    Esposizione della scultura
    Esposizione della scultura "Serendipity"

    (09-03-2018) - Evento
    Chiostro di Santa Marta, Ubi Banca Bergamo

    Dentro Caravaggio
    Dentro Caravaggio

    (13-01-2018) - Recensione
    Palazzo Reale, Milano



Commenti: 0







Lascia un commento

Dichiaro di accettare la Privacy Policy